Nonostante la pratica medica e la grande diffusione di questa manipolazione, è quantomeno frivolo parlare della "sicurezza" degli aborti. Lasceremo da parte il lato morale ed etico di questo passo, la decisione spetta sempre alla donna. Ciò che deve essere detto in questo caso è l'effetto indiscutibile dell'aborto sulla salute riproduttiva femminile. Poiché non è difficile indovinare, questo effetto è nettamente negativo. La generazione e la gestazione di una nuova vita è un processo fisiologico, ormonale e biochimico molto complesso, accompagnato da gravi cambiamenti nel corpo femminile, perciò l'arresto improvviso del processo di trasformazione iniziato quasi sempre porta a una serie di problemi.

Disturbi ormonali

Già dal momento del concepimento, il corpo di una donna subisce dei cambiamenti. Per garantire queste trasformazioni, le ghiandole endocrine di una donna incinta iniziano a funzionare con una maggiore produttività. C'è una riconfigurazione del corpo, i principali ormoni cominciano a prodursi in una quantità e in un rapporto diverso. L'attecchimento di un embrione innesca un programma complesso, a causa del quale si verifica la crescita e lo sviluppo di un nuovo organismo, il lavoro di tutti gli organi e sistemi della futura madre cambia. Di norma, fino al momento che una donna scopre della sua gravidanza, questi processi e programmi sono già in corso e lavorano intensamente. Tenendo conto del fatto che la procreazione è il compito principale di qualsiasi organismo biologico, non sorprende che il nostro corpo compia ogni sforzo per lo sviluppo e la nascita della prole. Spesso, sacrificando gli altri sistemi per il bene del sistema riproduttivo.

 

Un'inattesa e artificiale interruzione della gravidanza viola il processo costruito e incorporato nel DNA per migliaia di anni, che inevitabilmente influisce sulla salute della donna. Il sistema endocrino è abbastanza labile. L'improvvisa scomparsa dell'embrione non impedisce la produzione di ormoni. La scomparsa irragionevole del corpo fetale in via di sviluppo, al quale sono destinati gli ormoni, porta a un eccesso di ormoni negli organi e nei tessuti, ciò garantisce effetti negativi. Dopo l'aborto, l'utero e le ghiandole mammarie ancora per un lungo tempo riceveranno dosi in eccesso di ormoni che sarebbero giustificati durante la gravidanza, ma che sono tossici per il corpo femminile senza un embrione.

Per maggiore chiarezza, vi diamo un esempio sugli atleti che hanno abusato di steroidi anabolizzanti. Tale violenza sul corpo porta ad una maggiore sintesi dei propri ormoni sessuali e conduce

Raccomandiamo di leggere:

  • Sterilità maschileSterilità maschile Nelle statistiche delle coppie senza figli, l'infertilità negli uomini è del 45%. La fertilità maschile non è meno vulnerabile della femminile. L'infertilità è diagnosticata se, nel corso di un anno di vita sessuale regolare, senza l'uso di alcun contraccett... più
  • Madre surrogata per il figlio, un parente o un amico: essere o non essere?Madre surrogata per il figlio, un parente o un amico: essere o non essere? Ci sono persone per le quali l'unico modo per avere un figlio biologico è cercare l’aiuto da una madre surrogata. Si tratta di genitori single, rappresentanti di comunità LGBT e coppie che combattono senza successo la sterilità per molti anni. Queste persone possono chiede... più
  • Famosi genitoriFamosi genitori Lo scorso inverno, Kim Kardashian ha sorpreso i suoi follower su Instagram con le foto della sua neonata figlia. Questa bambina è nata grazie ad una madre surrogata che ha gestito e portato a termine la gravidanza per Kim Kardashian e Kanye West. Per alcuni, la maternità surrogata &egr... più
  • Riproduzione post-mortem (II)Riproduzione post-mortem (II) Nel 1999 una donna di 21 anni ha chiesto di prelevare gli ovuli dalla sua sorella di 19 anni, il cui cervello è morto dopo un incidente d'auto, per la loro crioconservazione e la successiva concezione del bambino. Gli specialisti dell'Università di Washington hanno soddisfatto la sua r... più
  • I bambini progettatiI bambini progettati La notizia della nascita dei primi bambini geneticamente modificati del mondo in Cina nel novembre dello scorso anno ha aperto una nuova era nella lotta contro le malattie genetiche. Il genetista He Jiankui ha corretto il gene CCR 5 con l’utilizzo del sistema CRISPR-cas9. A causa di un tale ca... più

 



Entering your comment.



* Tutte le informazioni sono strettamente confidenziali e non saranno divulgate

Per favore contattate il nostro coordinatore e lui vi fornirà un piano dettagliato e vi aiuterà ulteriormente.


* Tutte le informazioni sono strettamente confidenziali e non saranno divulgate

Наверх
Закрыть
X

Per eventuali chiarimenti potete contattarci inviando un numero di telefono o un indirizzo email, in seguito il nostro consulente Vi contatterà per rispondere a tutte le Vostre domande.