È abbastanza comune che una coppia non abbia a disposizione i propri ovuli e spermatozoi. È ugualmente comune che una donna single senza ovuli voglia usare lo sperma di un donatore. Motivo di sorpresa è il fatto che anche gli ovuli dovranno essere presi da una donatrice.

In questi casi vengono utilizzati degli “embrioni donati” (embrioni derivanti da un ovulo di una donatrice fecondato con lo sperma di un donatore). Tutto questo porterà ad un bambino non collegato biologicamente ai genitori, molti dei quali a questo punto si chiederanno se non sia meglio adottare un bambino già nato direttamente dall’ospedale.

È importante capire però che un bambino adottato ed un bambino nato tramite questo metodo non sono assolutamente paragonabili. Il bambino adottato è stato abbandonato dai suoi genitori (solitamente persone con disturbi quali alcolismo, tossicodipendenza, problemi mentali). Il numero di bambini malati e con anomalie, tra quelli adottati, è dunque molto alto. Un bambino ricevuto da una coppia di donatori, invece sarà sano sotto tutti i punti di vista: i suoi genitori genetici saranno persone socialmente e mentalmente normali, selezionate con cura in seguito ad una serie di esami approfonditi e completi, avranno le loro famiglie e quasi sempre dei figli. Inoltre non è da trascurare il fatto che la gravidanza verrà portata avanti dalla madre finale del bambino, così da fare in modo che si crei un legame biologico insostituibile tra lei ed il nascituro.

L’esperienza ha dimostrato che dopo un breve periodo il bambino “donato” viene percepito dai genitori allo stesso modo di un figlio biologico.

Raccomandiamo di leggere:

  • L’inseminazione artificialeL’inseminazione artificiale Fino a poco tempo fa il trattamento dell’infertilità era qualcosa di mitico e magico, con il risultato che la maggior parte delle coppie con problemi di infertilità erano condannate a non avere mai dei figli. La comparsa dell’inseminazione artificiale, che inietta lo sperma all’interno dell’utero, ... più
  • Tipi di maternità surrogataTipi di maternità surrogata Tipi di maternità surrogata, somiglianze e differenze La maternità surrogata è un procedimento che viene usato nella medicina riproduttiva. Questo procedimento consiste nel ricorso ad una donna che accetta di portare avanti la gravidanza e dare alla luce un bambino biologic... più
  • Fatti interessanti sull'intimità che non conoscevi continuazioneFatti interessanti sull'intimità che non conoscevi continuazione L'ovulazione aumenta la tendenza all'adulterio Durante l'ovulazione i livelli del testosterone che risponde del desiderio sessuale e della feniletilamina, l'ormone dell’innamoramento, raggiungono i loro livelli di picco. Durante questo periodo, anche le donne modeste si abbandonano ad aud... più
  • È possibile diventare un "superumano" cambiando il DNA?È possibile diventare un "superumano" cambiando il DNA? È possibile diventare un "superumano" cambiando il DNA? Nel novembre di quest'anno, uno scienziato della Southern University of Science and Technology (Cina), He Jiankui, ha affermato che grazie all'interferenza nel genoma umano, sono nati dei gemelli immuni al virus dell'HIV. Le prime r... più
  • Crioconservazione: prendersi cura del futuroCrioconservazione: prendersi cura del futuro Grazie alle moderne tecnologie, i medici e gli specialisti della fertilità hanno fatto un significativo passo avanti nello stoccaggio di preparati biologici di alta qualità. È possibile raggiungere la maturità con l'uso della crioconservazione (congelamento).Oggi la crioc... più

 



Entering your comment.



* Tutte le informazioni sono strettamente confidenziali e non saranno divulgate

Per favore contattate il nostro coordinatore e lui vi fornirà un piano dettagliato e vi aiuterà ulteriormente.


* Tutte le informazioni sono strettamente confidenziali e non saranno divulgate

Наверх
Закрыть
X

Per eventuali chiarimenti potete contattarci inviando un numero di telefono o un indirizzo email, in seguito il nostro consulente Vi contatterà per rispondere a tutte le Vostre domande.