Esame al microscopio elettronico (TEM) degli spermatozoi – test diagnostico, che consente di valutare la composizione qualitativa e quantitativa dei gameti maschili nell'eiaculato con l’aiuto dell’elevato ingrandimento. Il test viene eseguito utilizzando un microscopio elettronico in grado di aumentare il materiale studiato un milione di volte. Questo aumento consente di analizzare le strutture intracellulari delle cellule germinali maschili, il che è impossibile con qualsiasi altro studio (test MAR, spermiogramma).

Per trarre conclusioni sullo stato qualitativo e quantitativo bisogna eseguire la prova e l'analisi sui 45 indicatori. Le fasi più significative dello studio sono:

  • caratteristica del nucleo (forma, qualità);
  • studio della forma del filamento assiale del flagello;
  • studio della struttura delle fibrille dell'anello esterno;
  • analisi della struttura dei mitocondri;
  • rilevazione della dislocazione di gocce citoplasmatiche;
  • descrizione di acrosoma (presenza, dimensione, caratteristica);
  • caratteristica della membrana fibrosa densa (densità, struttura);
  • descrizione della forma del centriolo;
  • individuazione e analisi di patologie genetiche;
  • determinazione della presenza di cellule anormali, batteri e virus.

Poiché altri tipi di studi non sono sempre informativi e i loro risultati possono essere nella norma anche in presenza di una patologia, TEM viene richiesto durante:

  • infertilità maschile di genesi inspiegabile;
  • aborti spontanei durante le prime fasi;
  • in presenza di gameti con teratozoospermia o astenozoospermia;
  • preparazione per IVF, ICSI, inseminazione artificiale;
  • rilevamento mediante i risultati di altri sondaggi di una diminuzione del numero di gameti attivi;
  • avendo più tentativi di fecondazione in vitro senza successo.

Va notato che l’esame al microscopio elettronico non viene effettuato nel caso di azoospermia e oligospermia grave rilevate durante lo spermiogramma. Poiché a volte la causa principale della compromissione della fertilità sono proprio i cambiamenti nella microstruttura delle cellule germinali maschili, solo l’esame al microscopio elettronico consente di rilevare la patologia e determinare la tattica e la strategia di lotta contro il disturbo. Per eseguire lo studio, i gameti vengono fissati con delle resine speciali. Dopo di ciò vengono fatte alcune sezioni, che successivamente servono da materiale per lo studio della struttura dello sperma.

L'esame al microscopio elettronico degli spermatozoi è il metodo diagnostico più preciso al giorno d’oggi, che consente di analizzare e descrivere la struttura interna ed esterna degli spermatozoi, determinare le cause nascoste di infertilità e iniziare una lotta efficace contro l'infertilità.

Raccomandiamo di leggere:

  • prendere il soleprendere il sole Prendere il sole è una componente obbligatoria delle vacanze estive. I raggi del sole trasmettono nel nostro organismo la vitamina D e danno un aspetto più attraente. In inverno, le donne sono pronte a visitare regolarmente il solarium per ottenere un'abbronzatura perfetta. In gra... più
  • La belezza mortaleLa belezza mortale Una nuova ricerca ha scoperto che le sostanze chimiche presenti nei prodotti cosmetici possono danneggiare la fertilità delle donne o causare il cancro al seno."Dobbiamo stare attenti alle sostanze chimiche presenti nei prodotti di bellezza e di cura personale che usiamo"I ricercatori della G... più
  • Fasi di fecondazione in vitro (II)Fasi di fecondazione in vitro (II) I farmaci possono essere prescritti sia in forma delle compresse che in forma delle iniezioni. La terapia si basa sull'ormone follicolo-stimolante (FSH) e sull'ormone luteinizzante. In alcuni casi, gli antagonisti e agonisti dell'ormone di rilascio delle gonadotropine vengono inclusi ... più
  • I bambini sono sani dopo la fecondazione in vitro?I bambini sono sani dopo la fecondazione in vitro? Malattie congenite. I bambini nati dopo la fecondazione in vitro ed altre tecniche di riproduzione assistita (TRA, ICSI, programmi di maternità surrogata e donazione) sono più di 4 milioni in tutto il mondo. Le statistiche mostrano che la frequenza di malattie congenite dei bambini in provetta non ... più
  • La vitamina B9La vitamina B9 La vitamina B9 è importante per la sintesi di DNA (acido desossiribonucleico), è responsabile della formazione di tessuti embrionali, dello sviluppo fetale a livello cellulare e della formazione di una placenta sana in una futura mamma.Vale la pena di prestare attenzione al fatto che c... più

 



Entering your comment.



* Tutte le informazioni sono strettamente confidenziali e non saranno divulgate

Per favore contattate il nostro coordinatore e lui vi fornirà un piano dettagliato e vi aiuterà ulteriormente.


* Tutte le informazioni sono strettamente confidenziali e non saranno divulgate

Наверх
Закрыть
X

Per eventuali chiarimenti potete contattarci inviando un numero di telefono o un indirizzo email, in seguito il nostro consulente Vi contatterà per rispondere a tutte le Vostre domande.