Durante la vita tra il bambino ed i genitori esistono dei forti legami. Il legame psicologico risveglia nei genitori la voglia di prendersi cura del proprio bambino, educarlo, impegnarsi del suo sviluppo. Proprio questo legame in una situazione di crisi induce il bambino a cercare istintivamente protezione nei suoi genitori. È importante per la formazione di una corretta autostima, di un senso di sicurezza e di benessere generale.

Gli studi hanno dimostrato che l'affetto tra i genitori e i figli si forma molto prima della nascita del bambino. Un bambino fa conoscenza con sua madre durante i nove mesi della gravidanza. Conosce la sua voce, sente l'umore, cattura il respiro e il ritmo del cuore, e la mamma, a sua volta, in base ai movimenti determina se il bambino sta comodo e se è felice o meno. Esiste una teoria dell'attaccamento prenatale, che afferma che questo legame gioca un ruolo importante nel corso della gravidanza, durante il parto e durante ulteriori interazioni tra la madre e il bambino.
Come essere nel caso in cui il bambino viene portato da una madre surrogata e non ha il legame con i suoi genitori biologici durante lo sviluppo intrauterino? Abbiamo raccolto i consigli e raccomandazioni che aiuteranno a ridurre al minimo la transizione psicologica di un neonato da una madre surrogata ai suoi genitori e stabilire con loro un forte legame.

 

Poiché i futuri genitori non hanno l'opportunità durante la gravidanza di comunicare pienamente con il bambino, è importante intraprendere una serie di azioni che consentiranno di accettare emotivamente il bambino e stabilire una connessione mentale con lui. Prima di tutto, vale la pena ricordare che al primo posto devono essere i bisogni del neonato, e non i desideri dei genitori, ed è necessario prendere tutte le misure possibili in modo che il bambino non subisca uno shock durante la transizione emotiva.

  1. La maggior parte delle coppie entra nel programma di maternità surrogata, dopo aver superato una lunghissima strada piena di combattimenti con l'infertilità. Molti continuano ad essere depressi a causa del sogno di avere una famiglia completa che, purtroppo, non si è avverato. Gli esperti raccomandano di concentrare i propri pensieri ed emozioni non sui fallimenti del passato, ma sull'imminente gioia della nascita del bambino tanto atteso, che permetterà a loro di concentrarsi sui bisogni del bambino e di accelerare l'instaurazione di una connessione emotiva.
  2. Gli psicologi consigliano ai futuri genitori di partecipare il più possibile nella vita di una madre surrogata durante la gravidanza. Passeggiate e corsi in comune, visite dal medico, decorazione della stanza del futuro bambino stimolano l'accettazione emotiva del bambino e formano il suo legame con i futuri genitori. Inoltre, il bambino ricorderà le voci dei suoi genitori e li riconoscerà facilmente dopo la nascita.
  3. La madre surrogata può svolgere un ruolo importantissimo nella preparazione di un trasferimento emotivo. Gli specialisti consigliano di condividere con i genitori la musica che lei ha ascoltato durante la gravidanza, di dare a loro qualcosa che abbia un odore familiare al bambino, ad esempio un peluche con cui lei si addormentava. Arrivando in una nuova casa, il bambino sarà circondato da suoni e odori a lui familiari dal periodo prenatale e così sarà più facile adattarsi nel nuovo ambiente.
  4. Periodo particolarmente importante per il trasferimento emotivo sono i primi minuti dopo la nascita del bambino. Idealmente, la madre surrogata dovrebbe prendere il neonato in modo che lui possa sentire i suoni, gli odori e i tocchi che conosce e darlo ai suoi genitori. Dopo di questo, ai genitori biologici si consiglia di contattare con il bambino "pelle contro pelle" il più spesso possibile. Questo è il modo più potente per stimolare la creazione di un legame emotivo.

L'affetto emotivo non arriva subito, i genitori e il bambino devono abituarsi l'uno all'altro. Va ricordato che il legame si forma ogni giorno durante la cura del bambino, il passatempo in comune e le passeggiate. Indipendentemente da chi ha portato nel grembo il bambino, i genitori premurosi e amorevoli avranno sicuramente un fortissimo legame emotivo con il loro bambino.

 

Raccomandiamo di leggere:

  • Riproduzione post-mortem (II)Riproduzione post-mortem (II) Nel 1999 una donna di 21 anni ha chiesto di prelevare gli ovuli dalla sua sorella di 19 anni, il cui cervello è morto dopo un incidente d'auto, per la loro crioconservazione e la successiva concezione del bambino. Gli specialisti dell'Università di Washington hanno soddisfatto la sua r... più
  • Anestesia peridurale (epidurale) durante il partoAnestesia peridurale (epidurale) durante il parto Per milioni di anni di esistenza umana, il processo di parto non è diventato più facile e più semplice né per la madre né per il bambino. Per alleviare lo stress durante il parto al giorno d’oggi, viene spesso affrontata la questione dell'anestesia farmacolog... più
  • CariotipoCariotipo Il termine cariotipo indica il patrimonio cromosomico, che riflette l'insieme di tutte le caratteristiche e tratti inerenti alla determinata specie biologica (cariotipo individuale). Il corpo umano può subire mutazioni e cambiamenti, ma il cariotipo rimarrà invariato, quindi non c'&egr... più
  • Le sfumature della dieta per i futuri genitoriLe sfumature della dieta per i futuri genitori Un articolo trovato sul web si chiede: “Cos’è utile mangiare per il futuro papà?”. A seguire trovate tutte le spiegazioni di quali cibi siano meglio sia per il futuro padre che per la futura madre. È da dire che sicuramente una dieta non potrà far male, quel che è certo è che non si può sperare in u... più
  • FivetFivet  L'impianto dell'embrione nella cavità dell'utero è controllato a ultrasuoni quando la paziente è sdraiata su una sedia ginecologica. Nel canale cervicale viene iniettato uno speciale catetere di silicone per cui l'embrione (o più embrioni) viene trasportato nell'ute... più

 



Entering your comment.



* Tutte le informazioni sono strettamente confidenziali e non saranno divulgate

Per favore contattate il nostro coordinatore e lui vi fornirà un piano dettagliato e vi aiuterà ulteriormente.


* Tutte le informazioni sono strettamente confidenziali e non saranno divulgate

Наверх
Закрыть
X

Per eventuali chiarimenti potete contattarci inviando un numero di telefono o un indirizzo email, in seguito il nostro consulente Vi contatterà per rispondere a tutte le Vostre domande.