Lo scorso inverno, Kim Kardashian ha sorpreso i suoi follower su Instagram con le foto della sua neonata figlia. Questa bambina è nata grazie ad una madre surrogata che ha gestito e portato a termine la gravidanza per Kim Kardashian e Kanye West. Per alcuni, la maternità surrogata è l'unico modo per avere i figli. E, nonostante le difficoltà legali e morali, questo modo di diventare genitori felici sta diventando sempre più popolare. La maternità surrogata è quando una donna, detta gestante, porta avanti la gravidanza e partorisce un figlio per un'altra coppia o un genitore single. Questa procedura ha aiutato a molte famiglie celebri. Tra i genitori felici ci sono Elton John, Nicole Kidman, Sarah Jessica Parker, Tom Ford e Jimmy Felon.

La coppia ha già due figli. Tuttavia, questa volta i genitori hanno deciso di non rischiare; le precedenti gravidanze di Kim erano complicate dalla preeclampsia e dall'aumento patologico della placenta. Il secondo parto è stato complicato, dopo di quale Kardashian ha dovuto subire un intervento chirurgico per rimuovere il tessuto cicatriziale. Le condizioni della madre stellare erano così dure che sulla stampa apparvero delle voci che le hanno rimosso l’utero. Pertanto, quando la coppia decise di avere un terzo figlio, la scelta di un programma di maternità surrogata fu l'unica soluzione.

Molti sostengono che i servizi di una madre surrogata è una bizzarria dei ricchi e delle persone benestanti. Tuttavia, il programma di maternità surrogata non è un metodo semplice e sicuro per allargare la propria famiglia. A questo programma fanno il ricorso in casi molto rari, come nei casi delle malattie genetiche e oncologiche, l’infertilità, più di quattro tentativi di fecondazione in vitro senza successo, la sterilizzazione e dopo le operazioni non riuscite. In Ucraina, l'elenco delle patologie, nel caso dei quali si può fare il ricorso alla maternità surrogata, è regolato con l’ordine del Ministero della salute №787. Nel Regno Unito e in molti altri paesi per ai servizi di una madre surrogata possono ricorre le persone single che vogliono avere figli e le coppie LGBT. Per tali persone, la maternità surrogata è l'unica possibilità di avere un figlio geneticamente collegato a loro. A seconda della legislazione ucraina solo le coppie eterosessuali sposati ed i quali hanno esaurito tutte le possibilità di concepire e avere un figlio possono accedere al programma di maternità surrogata.  

Sempre più spesso, le persone si rivolgono alle agenzie specializzate. Specialisti di tali agenzie aiutano ad affrontare tutti gli aspetti legali, svolgono la ricerca della madre surrogata, accompagnano dall'inizio alla fine l'intero processo di maternità surrogata. Secondo la legislazione ucraina, la concezione avviene attraverso la fecondazione in vitro. Se c’è bisogno dell’ovodonazione, la madre surrogata non può donare il proprio ovocita, perché altrimenti la donna che porterà il bambino sarà geneticamente collegata ad esso.

I problemi di etica degli accordi di maternità surrogata esistono ovunque. Tuttavia, in Ucraina, le leggi che regolano la maternità surrogata sono piuttosto semplici, tutte le procedure sono rigorosamente regolamentate. Se nel Regno Unito, ad esempio, alle madri surrogate è proibito offrire compensi e non è possibile fare la ricerca tramite gli annunci, in Ucraina tutte le questioni vengono riguardate nel contratto, che viene stipulato tra i genitori biologici e la madre surrogata, all'inizio del percorso. Questo contratto specifica i dettagli del rapporto, i doveri e le responsabilità delle parti, la procedura per l'azione in caso di forza maggiore.

Raccomandiamo di leggere:

  • Tutto quello che c’è da sapere sulla maternità surrogataTutto quello che c’è da sapere sulla maternità surrogata Ci sono una serie di motivi per cui le persone ricorrono all'aiuto di una madre surrogata. Se state prendendo in considerazione la possibilità di aumentare la vostra famiglia attraverso un programma di maternità surrogata, probabilmente avete molte domande sul procedimento e su come fu... più
  • Prima della procedura di fecondazione in vitroPrima della procedura di fecondazione in vitro Prima della procedura di fecondazione in vitro, la futura madre dovrebbe sottoporsi ai seguenti esami:Esame del sangue per la determinazione del gruppo sanguigno e fattore Rh. Questa analisi viene effettuata una volta, ma è necessaria, anche se si ha una nota sull'analisi fatta in precedenza.... più
  • I bambini progettatiI bambini progettati La notizia della nascita dei primi bambini geneticamente modificati del mondo in Cina nel novembre dello scorso anno ha aperto una nuova era nella lotta contro le malattie genetiche. Il genetista He Jiankui ha corretto il gene CCR 5 con l’utilizzo del sistema CRISPR-cas9. A causa di un tale ca... più
  • CariotipoCariotipo Il termine cariotipo indica il patrimonio cromosomico, che riflette l'insieme di tutte le caratteristiche e tratti inerenti alla determinata specie biologica (cariotipo individuale). Il corpo umano può subire mutazioni e cambiamenti, ma il cariotipo rimarrà invariato, quindi non c'&egr... più
  • Miti sulla fecondazione in vitroMiti sulla fecondazione in vitro Miti e verità sulla fecondazione in vitroSe state pensando di allargare la vostra famiglia con l’aiuto della fecondazione in vitro, questa informazione è per voi. La tecnica FIVET esiste e viene utilizzata con successo per oltre 40 anni. Tuttavia, a causa della mancanza di inform... più

 



Entering your comment.



* Tutte le informazioni sono strettamente confidenziali e non saranno divulgate

Per favore contattate il nostro coordinatore e lui vi fornirà un piano dettagliato e vi aiuterà ulteriormente.


* Tutte le informazioni sono strettamente confidenziali e non saranno divulgate

Наверх
Закрыть
X

Per eventuali chiarimenti potete contattarci inviando un numero di telefono o un indirizzo email, in seguito il nostro consulente Vi contatterà per rispondere a tutte le Vostre domande.