Il termine cariotipo indica il patrimonio cromosomico, che riflette l'insieme di tutte le caratteristiche e tratti inerenti alla determinata specie biologica (cariotipo individuale). Il corpo umano può subire mutazioni e cambiamenti, ma il cariotipo rimarrà invariato, quindi non c'è bisogno di riesaminarlo.

 

Il cariotipo umano contiene 46 o 23 paia di cromosomi, di cui 22 sono autosomi, cioè gli stessi per gli organismi femminili e maschili, e 23 coppie sono responsabili delle differenze sessuali. Nelle donne, il set cromosomico è omogamico (cromosomi sessuali identici) XX, e negli uomini, i cromosomi sessuali sono diversi XY. Un tale set cromosomico non è tipico per tutti gli esseri viventi. Tra alcune specie di insetti, pesci e uccelli, quelli di sesso femminile possono avere cromosomi XY e quelli maschili possono avere XX. In assenza di patologie, il cariotipo femminile viene trascritto con la formula 46XX e il maschile 46XY.

Per quale motivo può essere necessario eseguire l’esame del cariotipo?

Di solito, per l'analisi del cariotipo devono essere determinati preposizioni. Eseguire il cariotipo è necessario per:

  • Rilevazione di mutazioni cromosomiche, per prevenire la nascita di un bambino con le anomalie cromosomiche.
  • Per diagnosticare le cause di aborto spontaneo.
  • Se ci sono dei segni delle anomalie genetiche nei bambini.
  • Se nella storia famigliare ci sono delle anomalie genetiche.
  • Se una donna incinta è a rischio dopo una diagnosi prenatale non invasiva.

Come viene condotto lo studio?

Per effettuare questa analisi vengono utilizzate le cellule del sangue del sistema periferico. Molto spesso, vengono utilizzati i linfociti nella fase di divisione attiva. Al di fuori di questo stadio, l'analisi della molecola di DNA sotto un microscopio ottico non è tecnicamente possibile.

Per sistematizzare il cariotipo, i cromosomi vengono fotografati, analizzati e numerati. Le immagini vengono posizionati verticalmente e numerati in ordine decrescente di dimensioni. Il paio di cromosomi sessuali viene posto per l’ultimo.

Quali sono le conseguenze delle deviazioni dalla norma nel cariotipo?

I cambiamenti nel cariotipo dell'uomo nella maggior parte dei casi parlano di difetti dello sviluppo che comportano malattie gravi, spesso incompatibili con la vita. Tali anomalie portano più spesso agli aborti spontanei nella prima fase della gravidanza. Solo circa 3% delle gravidanze con anomalie del cariotipo vengono portati alla fine.

Tra le anomalie del cariotipo vengono individuati i seguenti:

  • trisomia: presenza di tre cromosomi anziché due. Tale mutazione genica causa la sindrome di Klinefelter, Down, Edwards, Patau.
  • monosomia - perdita di uno dei due cromosomi omologhi del corredo genetico di una cellula (Sindrome di Turner e sindrome di Shereshevsky).
  • ricostruzione: mancanza di una parte dei cromosomi. Ad esempio, una delle cause dell'infertilità maschile può essere la perdita di uno spazio nel cromosoma Y.
  • duplicazione - duplicazione o modifica della struttura cromosomica.
  • inversione - inversione parziale del cromosoma.
  • traslocazione - riorganizzazione delle aree cromosomiche nella coppia cromosomica.

È nelle competenze del genetista assomare, dare commenti e previsioni sui risultati della ricerca eseguita.

Raccomandiamo di leggere:

  • IperandrogenismoIperandrogenismo L'iperandrogenismo è una delle cause più comuni di infertilità femminile. Questa è un'anomalia della funzione del sistema ormonale, caratterizzata dall'ipersintesi degli ormoni androgeni. Secondo le statistiche, l'iperandogenismo viene diagnosticato nel 10-20% delle donne... più
  • miele e gravidanzamiele e gravidanza In gravidanza, i metodi di trattamento non tradizionali sono molto popolari. Durante questo periodo è vietato assumere medicinali potenti. Il miele può essere un'alternativa per una donna incinta. Non è solo un piacere delizioso, ma anche una fonte di nutrienti.Il miele è... più
  • Fertilità e orologio biologicoFertilità e orologio biologico Orologio biologico della donna è un concetto che si riferisce alla capacità del corpo femminile di riprodursi e di dare una nuova vita. Negli ultimi decenni, l'orologio cominciva a ticchettare all'età di trent'anni perciò le donne si affrettarono a realizzare sé st... più
  • L'aborto e il suo effetto sulla salute riproduttiva della donnaL'aborto e il suo effetto sulla salute riproduttiva della donna Nonostante la pratica medica e la grande diffusione di questa manipolazione, è quantomeno frivolo parlare della "sicurezza" degli aborti. Lasceremo da parte il lato morale ed etico di questo passo, la decisione spetta sempre alla donna. Ciò che deve essere detto in questo caso è... più
  • Maternità surrogata tradizionale e gestazionaleMaternità surrogata tradizionale e gestazionale Una delle più comuni tecnologie di riproduzione assistita è la maternità surrogata. Consiste nel fatto che una donna volontariamente accetta di portare e dare alla luce un bambino geneticamente estraneo a lei, che in seguito sarà trasferito ai genitori biologici. Inoltre,... più

 



Entering your comment.



* Tutte le informazioni sono strettamente confidenziali e non saranno divulgate

Per favore contattate il nostro coordinatore e lui vi fornirà un piano dettagliato e vi aiuterà ulteriormente.


* Tutte le informazioni sono strettamente confidenziali e non saranno divulgate

Наверх
Закрыть
X

Per eventuali chiarimenti potete contattarci inviando un numero di telefono o un indirizzo email, in seguito il nostro consulente Vi contatterà per rispondere a tutte le Vostre domande.