Nelle statistiche delle coppie senza figli, l'infertilità negli uomini è del 45%. La fertilità maschile non è meno vulnerabile della femminile. L'infertilità è diagnosticata se, nel corso di un anno di vita sessuale regolare, senza l'uso di alcun contraccettivo, la coppia non ha potuto concepire un bambino. I fattori più comuni che causano l’infertilità negli uomini sono:

  • varicocele (40%);
  • danni meccanici e lesioni dei genitali (12%);
  • complicazioni di malattie infettive (10%);
  • patologie congenite o acquisite del sistema riproduttivo (ipogonadismo, criptorchidismo, ipospadia);
  • processi infiammatori del sistema riproduttivo;
  • disturbi ormonali;
  • malattie autoimmuni che portano alla produzione di anticorpi antispermatozoi.

Riguardiamo le cause più comuni di infertilità negli uomini.

Varicocele

Varicocele è una patologia varicosa che è caratterizzata dalla dilatazione ed incontinenza delle vene testicolari (o spermatiche) che hanno il compito di drenare il sangue dal testicolo. Più comunemente si verifica a sinistra. La stasi prolungata del sangue venoso provoca l'ischemia, i cambiamenti sclerotici nel testicolo e i cambiamenti nella differenziazione dell'epitelio spermatogenico. In assenza di trattamento tempestivo, è possibile una riduzione della spermatogenesi totale. Tra le cause di infertilità secondaria, il varicocele è dell'80%.

 

Ipogonadismo

Insufficienza testicolare congenita o acquisita, accompagnata da una diminuzione del livello di androgeni e un quadro clinico caratteristico. Una mancanza di ormoni sessuali porta ad una mancanza di libido, depressione, potenza alterata. La previsione è abbastanza favorevole. Nella maggior parte dei pazienti, usando la terapia ormonale, è possibile normalizzare il livello di androgeni nel siero.

 

Criptorchidismo

Questa è una malattia congenita caratterizzata della mancata discesa parziale o completa del testicolo nello scroto. Di norma, la malattia viene rilevata e trattata con successo nella prima infanzia. Se l'operazione non viene eseguita in tempo, la funzione androgena cambia, il che porta all'impotenza.

 

Malattie infettive

Un certo numero di malattie di natura infettiva (specialmente legate alle cosiddette infezioni da bambini) con trattamento tardivo o errato causano danni al tessuto testicolare, portando a una violazione della spermatogenesi. Spesso tali cambiamenti sono irreversibili. Spesso vengono registrate le violazioni del sistema riproduttivo maschile dopo la parotite

Raccomandiamo di leggere:

  • Cioccolato durante la gravidanzaCioccolato durante la gravidanza Cioccolato durante la gravidanza. Posso avere un altro pezzettino? Come è noto, le donne incinte hanno "stranezze gustative". Qualcuno è attirato dal salato, qualcuno vuole le fragole con peperoncino e qualcuno non può vivere senza i dolci. L’argomento sul cibo salato... più
  • Maternità surrogata tradizionale e gestazionaleMaternità surrogata tradizionale e gestazionale Una delle più comuni tecnologie di riproduzione assistita è la maternità surrogata. Consiste nel fatto che una donna volontariamente accetta di portare e dare alla luce un bambino geneticamente estraneo a lei, che in seguito sarà trasferito ai genitori biologici. Inoltre,... più
  • miele e gravidanzamiele e gravidanza In gravidanza, i metodi di trattamento non tradizionali sono molto popolari. Durante questo periodo è vietato assumere medicinali potenti. Il miele può essere un'alternativa per una donna incinta. Non è solo un piacere delizioso, ma anche una fonte di nutrienti.Il miele è... più
  • GeneticaGenetica Tra le molte malattie note all'umanità, ce ne sono alcune davvero speciali. Sono conosciute da molto tempo. Non esistono medicine e vaccinazioni per curare o prevenire queste malattie. Esistevano tanto tempo fa, di cui la prova possiamo trovare nella storia riguardante le mummie egiziane e le... più
  • Che cosa ci si aspetta dall’inseminazione intrauterina?Che cosa ci si aspetta dall’inseminazione intrauterina? L’inseminazione intrauterina – è il primo metodo storico di inseminazione artificiale, che è stato ampiamente diffuso negli anni trenta. All’epoca l’inseminazione intrauterina veniva eseguita durante il ciclo naturale, introducendo nell’utero della donna tutto lo sperma non elaborato, che potevano o... più

 



Entering your comment.



* Tutte le informazioni sono strettamente confidenziali e non saranno divulgate

Per favore contattate il nostro coordinatore e lui vi fornirà un piano dettagliato e vi aiuterà ulteriormente.


* Tutte le informazioni sono strettamente confidenziali e non saranno divulgate

Наверх
Закрыть
X

Per eventuali chiarimenti potete contattarci inviando un numero di telefono o un indirizzo email, in seguito il nostro consulente Vi contatterà per rispondere a tutte le Vostre domande.