Prendere il sole è una componente obbligatoria delle vacanze estive. I raggi del sole trasmettono nel nostro organismo la vitamina D e danno un aspetto più attraente. In inverno, le donne sono pronte a visitare regolarmente il solarium per ottenere un'abbronzatura perfetta. In gravidanza, il desiderio di prendere il sole non scompare.

Il sole è la principale fonte di energia. Stando sotto il sole è possibile ottenere una porzione completa di vitamina D che svolge un ruolo importante nella crescita delle ossa e nella formazione del sistema muscoloscheletrico. La vitamina D è anche di grande importanza nei processi rigenerativi del corpo. Durante la gravidanza, il bisogno di vitamina D non diminuisce visto che essa è necessaria per la formazione dello scheletro di un bambino. È particolarmente importante che la vitamina sia presente in quantità sufficiente nel primo trimestre. In questo caso, la cosa principale è non esagerare. L'abbronzatura deve essere eseguita con cautela visto che c'è il rischio di un colpo di calore. Durante la gravidanza, la pelle della donna diventa più suscettibile alle scottature, perciò durante questo periodo, aumenta la probabilità di ottenere ustioni. L'esposizione prolungata al sole è indesiderabile in qualsiasi momento.

Per ottenere la tonalità ideale della pelle e ridurre al minimo gli effetti nocivi del sole, si dovrebbe fare affidamento alla protezione contro la scottatura solare sicura. È necessario scegliere una protezione solare che corrisponda al tipo di pelle. Le donne con la pelle chiara con capelli rossi o chiari hanno bisogno di un alto grado di protezione dai raggi ultravioletti.

Il momento più ottimale per l'abbronzatura è dopo le 16:00 e fino alle 10:00. In un altro periodo di tempo, aumenta il rischio di surriscaldamento. L'abbronzatura va presa non più di due ore. La frequenza di visitare la spiaggia è 1-2 volte a settimana. Inoltre, si consiglia di prendere il sole all'ombra e non è consigliabile sdraiarsi direttamente sulla sabbia, è necessario utilizzare un lettino.

Per evitare la disidratazione è necessario bere acqua pulita senza gas e non troppo fredda. Dopo aver fatto il bagno, si consiglia di rinnovare la protezione solare. Prima di applicare la crema su tutto il corpo, è necessario testare una reazione allergica in una piccola area della pelle. L'osservanza delle regole di un'abbronzatura corretta garantirà una tonalità liscia e bella della pelle, oltre ad alleviare le conseguenze indesiderate. Prima di un'esposizione prolungata al sole è necessario consultare il medico.

Raccomandiamo di leggere:

  • IperandrogenismoIperandrogenismo L'iperandrogenismo è una delle cause più comuni di infertilità femminile. Questa è un'anomalia della funzione del sistema ormonale, caratterizzata dall'ipersintesi degli ormoni androgeni. Secondo le statistiche, l'iperandogenismo viene diagnosticato nel 10-20% delle donne... più
  • Perché la vitamina E è così importante nella pianificazione della gravidanza?Perché la vitamina E è così importante nella pianificazione della gravidanza? Nella pratica medica, la vitamina E ha un secondo nome - tocoferolo. Questo componente è molto importante per il corpo, indipendentemente dal sesso o dall'età. Una caratteristica distintiva di questa sostanza è la capacità di eliminare gli effetti di fattori ambientali ne... più
  • Da cosa consiste il costo di FIVET (fecondazione in vitro)Da cosa consiste il costo di FIVET (fecondazione in vitro) Ci sono molte ragioni per cui le persone non possono conoscere la gioia della paternità e della maternità. Scarsa ecologia, stress cronico, un ritmo frenetico della vita influenzano negativamente lo stato del corpo umano e la fertilità in particolare. L’infertilità ... più
  • Maternità surrogata in UcrainaMaternità surrogata in Ucraina Secondo gli ultimi dati dell’Associazione Mondiale della Sanità, circa il 20% delle coppie sposate ha problemi nell’ambito riproduttivo. L'infertilità ha una genesi e un quadro clinico molto vasto. Indipendentemente dall'origine, la fertilità compromessa rende incomp... più
  • Virus del papilloma umanoVirus del papilloma umano Nel 2008, il Comitato per il Nobel ha assegnato il premio nel campo della medicina al medico e scienziato tedesco Harald zur Hausen. Il suo contributo alle scienze mediche fu la scoperta, la sistematizzazione del papillomavirus umano (HPV) e la prova della sua connessione diretta con il cancro cervi... più

 



Entering your comment.



* Tutte le informazioni sono strettamente confidenziali e non saranno divulgate

Per favore contattate il nostro coordinatore e lui vi fornirà un piano dettagliato e vi aiuterà ulteriormente.


* Tutte le informazioni sono strettamente confidenziali e non saranno divulgate

Наверх
Закрыть
X

Per eventuali chiarimenti potete contattarci inviando un numero di telefono o un indirizzo email, in seguito il nostro consulente Vi contatterà per rispondere a tutte le Vostre domande.



Un nuovo programma !!!

Per favore contattate il nostro coordinatore e lui vi fornirà un piano dettagliato e vi aiuterà ulteriormente.